UX Research & Design

Definiamo e disegniamo User Experience multicanale personalizzate per migliorare le perfomance di grandi aziende italiane e internazionali. Dal Service Design allo UX e UI Design, combiniamo il talento delle persone con la metodologia User Centered Design, al fine di restituire ai clienti finali un’esperienza sempre straordinaria.

Il tuo UX Partner

In qualità di pionieri dello UX Design in Europa, possiamo vantare un team di persone competenti e appassionate, capace di guidare i nostri clienti in tutte le fasi di un progetto UX: dall’analisi del comportamento utente, dai test e dalla prototipazione, al design e sviluppo di nuovi servizi digitali e multicanale.

Siamo partner escusivi per l’Italia della UXalliance, una rete di 25 aziende indipendenti specializzate in User Experience che fornisce supporto alle multinazionali che intendono migliorare la loro presenza digitale attraverso servizi di ricerca e design. Dalla sua nascita nel 2005, il network ha realizzato più di 250 progetti internazionali , testati su oltre 15.000 utenti..

VISIT UX ALLIANCE WEBSITE

Metodologia UCD

La metodologia User Centered Design guida i nostri clienti nel disegnare strategie digitali e multicanale efficaci (Service Design) e migliorare l’usabilità dei canali. Con l’obiettivo di assicurare la più elevata efficacia, la metodologia UCD implica un continuo coinvolgimento dell’utente finale durante l’intero processo di sviluppo dei canali digitali – design, creazione dei template, sviluppo e lancio.

1
Primo step

Scoprire i bisogni degli utenti

Comprendiamo il comportamento degli utenti durante la loro esperienza digitale, investighiamo le loro esigenze attraverso ricerche etnografiche e interviste e analizziamo i fattori che influenzano l’uso di prodotti e servizi. Inoltre, testiamo le diverse soluzioni attraverso valutazioni condotte dai nostri esperti.

2
Secondo step

Disegnare i servizi

Siamo guidati dagli utenti nell’intero processo di design. Dopo le attività di ricerca e benchmark, procediamo alla creazione delle “personas” e degli scenari di utilizzo con sessioni di “concept generation” che si svolgono con gli stakeholder. In questo modo riusciamo a mettere in piedi velocemente modelli di nuovi concept digitali.

3
Terzo step

Validare i concept design

Testiamo idee e concept con gli utenti: prototipi interattivi sono un modo tangibile di valutare le idee di design. Adottiamo diversi metodi per creare prototipi e testarli, ma preferiamo user test in laboratorio. Il nostro Assist User Lab a Milano è equipaggiato con le migliori tecnologie di ricerca.

4
Quarto step

Consegnare il progetto

Sviluppiamo i nostri progetti con le metodologie AGILE e SCRUM: 1-2 settimane di sviluppo degli sprint, inclusi la pianificazione, l’analisi dei requisiti, le specifiche funzionali, il coding, il controllo qualità e gli UAT.

5
Quinto step

Monitorare i KPI

I nostri consulenti e i nostri centri operativi in Italia e all’estero (multilingua) ci permettono di eseguire misurazioni quantitative attraverso i diversi canali (web, mobile, messaggistica), ricerche sul campo e in laboratorio, user test, e di lavorare sull’analisi dei dati. Inoltre, possiamo svolgere monitoraggio web e sentiment analysis sui social media, grazie a piattaforme customizzate.

6
Sesto step

Gestire il processo

Dal 1996 offriamo servizi di consulenza per le grandi aziende, con focus sulla governance, sull’organizzazione del lavoro, sull’analisi del processi e sulle regole operative rilevanti. Queste competenze sono il punto di forza dei nostri esperti di piattaforme IT e di content management (es. SharePoint, Magento, LifeRay).

La nostra metodogia distintiva

Negli anni abbiamo consolidato una serie di metodologie proprietarie per identificare velocemente le aree critiche nel digital design e per guidare i nostri clienti verso la migliore User Experience possibile. In qualità di partner di un network internazionale, siamo anche in grado di fare benchmark dettagliati e svolgere sondaggi periodici.

Future Workshop

La nostra metodologia proprietaria combina la generazione di idee user-centered con tecniche di design partecipato per identificare velocemente un modello per i nuovi servizi digitali. A differenza delle comuni sessioni di brainstorming, la sfida dietro questi workshop consiste nel costruire scenari di esperienze utenti future e, allo stesso tempo, nel creare un concept che tiene conto dei punti di vista di tutte le persone coinvolte nel business e, ovviamente, degli utenti.

Le “Personas”

Le “Personas” sono archetipi basati sul risultato di analisi e ricerche sui comportamenti reali degli utenti finali. Sono un modo efficace per impostare e sviluppare il processo decisionale centrato sugli utenti e aiutare i team a focalizzarsi sullo sviluppo di prodotti e servizi in grado di rispondere a specifici requisiti degli utenti. Le principali caratteristiche che distinguono ogni “Persona” sono basate sui suoi comportamenti. I comportamenti costrituiscono il nucleo da cui numerose altre caratteristiche, come il ruolo, il titolo, il livello di istruzione e le abitudini personali derivano.


Mistery Shopping online

Utilizziamo la consolidata metodologia di Mistery Shopping in un contesto diverso: i retailer online. In accordo con la UXalliance, costruiamo UX scorecard che tengono in considerazione un ampio numero di apetti legati all’esperienza web e mobile e all’esperienza di customer care, insieme ad altri temi quali le funzionalità delle app e la multicanalità. Questi fattori sono quindi pesati per realizzare un indicatore sintetico. Oltre alle scorecard, sono previsti controlli da parte degli esperti per aggiungere elementi qualitativi e migliorare le nostre analisi.